Libri

Raccontami il mare | Tra romanzo e poesia

Per chi ama il mare è difficile vivere lontano dal suono delle sue onde e dall’odore della salsedine. Ogni tanto si sente il bisogno di sedersi tra gli scogli, in solitudine ad ascoltare ciò che il mare ha da dirci. E’ un po’ come un abbraccio. Su questo forte amore e legame si basa il libro Raccontami il mare di Alessandra Bucci, edito da L’Erudita, un marchio di Giulio Perrone Editore.

Alice è una donna che trova nel mare la più grande forma di consolazione, un porto sicuro dove far approdare malinconia, sogni e speranze. Per lei il mare è casa. Purtroppo, Alice è costretta a vivere in una città dell’entroterra per lavoro, lontana dalle onde e dall’amato padre. Proprio da lui, infatti, ha ereditato questo profondo amore grazie alle storie che le narrava da bambina. Adesso però sarà la figlia a dover raccontare al padre, per l’ultima volta, il mare, il loro grande amico.

Il rapporto padre-figlia è uno dei temi di questo romanzo, una relazione che si esprime con dolcezza e un affetto sincero. Ho apprezzato molto l’idea di rappresentare la loro unione grazie all’elemento marino, è come se il loro legame fosse stato saldato negli anni dal rincorrersi delle onde, dall’effetto antico e misterioso della natura, la più preziosa eredità che un padre possa lasciare ad una figlia.

Il romanzo è accompagnato da una raccolta di poesie dedicate al mare. Il linguaggio è molto raffinato e anche la prosa sembra essere un testo poetico. Le descrizioni sono ricche di dettagli e le emozioni della protagonista sono messe a nudo con un realismo incredibile. Alessandra Bucci, scrittrice e poetessa, riesce a rievocare le sensazioni che trasmette il paesaggio marino, con i suoi suoni e colori, e a dare un tono nostalgico ma pieno di speranza e desiderio di conforto. Ogni amante del mare si ritrova perfettamente negli stati d’animo descritti.

Questo libro parla al cuore di tutte le persone che hanno affidato alle onde, almeno una volta, i propri pensieri.

Consiglio questa lettura prima di tutto a chi ama il mare e a chi, come me, è costretto a sognarlo e a fare veloci fughe per raggiungerlo ogni tanto. Sebbene le metafore sul mare siano molte, rischiando di arricchire troppo la narrazione, il lettore riesce sempre a sentirsi in empatia con il concetto che l’autrice vuole esprimere. Questo libro è perfetto per chi vuole leggere un romanzo breve ed emozionante, che tocca temi profondi come quello degli affetti.

E’ una storia di mare, di amore e di incontri destinati a lasciare il segno.

  • IMG_20170320_182627-01
Annunci

5 thoughts on “Raccontami il mare | Tra romanzo e poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...