Libri

Ritorno agli audiolibri con Audible

 

A mille ce n’è…nel mio cuore di fiabe da narrar…
 
C’era una volta una bambina che adorava ascoltare le fiabe sonore.
Quanta magia, quanti sogni in quelle piccole cassette colorate.
Se la storia finiva bastava girare il nastro con una matita ed ecco che la bambina ricominciava a viaggiare con la fantasia.
Quella bambina ero io, sono io.
Oggi la storia si ripete, ho iniziato ad ascoltare audiolibri ed è stato davvero piacevole riscoprire questo modo di leggere. Rimarrò comunque fedele ai libri cartacei ma in momenti come questo, esami imminenti e intere giornate passate a lavorare al pc, gli audiolibri possono essere la salvezza.

La mia TBR di fine estate stava andando piuttosto a rilento e non potevo proprio sopportare di non riuscire a leggere. Dovevo trovare un rimedio…
Ed ecco che scopro Audible, un’app di Amazon che permette di ascoltare moltissimi libri direttamente dal proprio smartphone. Basta scaricarla ed accedere con il proprio account Amazon per iniziare i 30 giorni di prova gratuita.
In un solo giorno ho letto, anzi ascoltato, ben tre libri, non rientrano nella tbr che avevo stabilito ma non c’è problema, è stato ancora meglio perché così ho scoperto libri che non erano nemmeno in wishlist. Sto usando quest’app proprio per leggere i titoli che non conoscevo prima o che non avevo urgenza di recuperare.
Ho letto/ascoltato:
Una cosa divertente che non farò mai più” – David Foster Wallace
Il curioso caso di Benjamin Button” – Francis Scott Fitzgerald
Streghetta mia” – Bianca Pitzorno
Quest’ultima lettura è quella che mi ha colpito di più. Durante la mia infanzia non ho letto nulla della Pitzorno, ultimamente ne ho sentito parlare parecchio ed è nata in me la curiosità ma non mi sembrava il caso di comprare alla mia età un libro per bambini, avevo paura di trovarlo noioso e banale. E invece…quale migliore occasione per approcciare Bianca Pitzorno se non ascoltare un libro narrato da lei stessa?! E’ stato amore a prima vista, o meglio a primo udito, lei ha una voce perfetta, proprio come la immaginavo, mi è sembrato come se accanto a me ci fosse una nonna a leggermi le favole.
I libri devono trasmettere sensazioni e suscitare in noi qualcosa di speciale, questa volta le emozioni mi sono arrivate non attraverso parole stampate su carta ma direttamente dalla voce dell’autrice.
E voi avete mai ascoltato un audiolibro?
Fatemi sapere le vostre opinioni 🙂
Annunci

12 thoughts on “Ritorno agli audiolibri con Audible

  1. Dovresti provare 🙂 L'app è semplicissima, basta scaricare l'app e creare un'account e poi hai a disposizione molti titoli che puoi scaricare sullo smartphone, non c'è un numero limitato, dipende solo dalla memoria che hai sul telefono. Ci sono diversi titoli italiani interessanti, di tutti i generi e ci sono molti altri titoli in lingua, è un ottimo modo anche per imparare l'inglese 🙂 Il servizio costa 9,99€ al mese e ti viene addebitato sul tuo account Amazon ma la prova di 30 giorni è gratuita 🙂 Se decidi di non proseguire con l'abbonamento devi però cancellarlo prima dello scadere dei 30 giorni per evitare che ti venga addebitato l'importo 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...